Le materie di attività prevalente:
- gli appalti pubblici 
- i grandi insediamenti produttivi
- gli impianti per lo smaltimento dei rifiuti e l’emergenza ambientale
- i diritti televisivi e le frequenze
- le grandi infrastrutture
- le operazioni elettorali
- il diritto farmaceutico
- l’organizzazione degli enti locali
- i concorsi universitari